Incontro con le scuole

4 Passi

 


Presentazione condotta dal Dott. Stefano Cirelli

Foto 1

 

Foto 3

 


 Alberto risponde alle domande degli studenti presenti in sala

IMG_6717

 

COME TI SENTI IN QUESTO MOMENTO?
Certo emozione sento forte esplodere in me ma la soddisfazione è tanta e vale la pena soffrire un po’

ALBERTO CHI E’ LA DOTT.SSA CHE TI FACILITA?
E’ valentina una delle ragazze del grillo

HAI QUALCHE IDEA DI COSA FARE DOPO LA LAUREA?
Studiare e’ faticoso per tutti anche per me ma da grandi soddisfazioni e aiuta a costruirmi come persona quindi se potrò continuerò a studiare

PER TE LA MUSICA HA QUALCHE RUOLO IMPORTANTE PER ESPRIMERTI?
Si la musica serve a dare il ritmo alla vita io amo la musica

COM’E’ IL RAPPORTO CON I TUOI COETANEI?
Difficile a dir poco anche voi fareste fatica a uscire con me ma lo so e ora lo capisco perché fatico anch’io a volte a stare con me stesso

COSA TI HA MOTIVATO AD ANDARE AVANTI OLTRE LA FAMIGLIA E I TUOI AMICI?
La mia famiglia per prima mio fratello francesco come me non potevo fermarmi dovevo continuare a lottare anche per lui

COSA TI PIACE FARE NEL TEMPO LIBERO?
Camminare tanto libera la mia mente e la montagna è il mio mondo

 


Foto con gli studenti della 5° Liceo

IMG_6741


Foto di Alberto con Luca e Francesco

IMG_6754


Foto con Dott. Stefano Cirelli,
Ass.re Patrizia Osti e Dott.ssa Sarah Crepaldi

IMG_6746


Sabato mattina

Vortici di emozioni ruotano attorno a me,
immerso in un mare di volti
che attenti mi hanno osservato, ascoltato, capito.
Nave in un porto sicuro mi sono sentito,
dove la mia famiglia come un faro
illuminava ciò che stava attorno a me, ancora ignoto.
La nostra vita procede come un lungo viaggio,
dove ogni avventura ci fortifica e arricchisce.
Ponti tra me e voi sono stati creati,
io riparto e li porto con me.

 Alberto


Buon cammino...


ingresso_badini

Istituto di Istruzione Superiore-Liceo “Bocchi-Galilei”


 

1 Comment

  1. La speranza di essere parte di una comunità con i propri strumenti ed i propri talenti è ciò che Alberto ha realizzato.
    Ognuno di noi dovrebbe riconoscere i talenti dell’altro chiunque egli sia, rispettando la sua dimensione e la personale diversità.
    L’esperienza di Alberto e dei suoi genitori dà valore a tutte le perone con diverse abilità che faticano ad essere riconosciute nel mondo dei più.
    Un caro saluto ad Alberto ed ai suoi familiari, con l’augurio di mantenere sempre vivo nel mondo il suo contributo, portando i suoi pensieri profondi e la sua testimonianza.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

© 2017 Alberto Palentini

Theme by Anders NorénUp ↑