Un bellissimo viaggio…


Un viaggio memorabile mi stava aspettando,
un viaggio potentemente ricco di emozioni.
Nell’attesa della partenza, un pensiero mi premeva,
cioè tenere a bada la mia agitazione per
cercare di mostrare al Papa il meglio di me.
Questo unico desiderio ho messo in valigia,
tutto il resto era superfluo.
Un viaggio anche dentro me stesso è stato,
il mio spirito era pronto
a incontrare il sommo rappresentante di Dio in terra.
In stazione teso mi son sentito,
ma il treno non l’ho fatto partire senza di me.
E son salito, con la mia valigia di emozioni.

Alberto Palentini

 

Continua….


6 Comments

  1. ….e ci credo bene che sia stata una grande emozione, solo a leggere le tue righe ci si emoziona. Penso che la tua valigia, piena di emozioni all’andata, scoppiasse di gioia al ritorno e sempre custodirà questo ricordo.

    gianna

  2. Caro Alberto che emozione mi hai dato… Dovremmo imparare tutti a mettere nella valigia di ogni giorno i nostri sentimenti migliori e dimenticare quelli negativi!
    Tu ci insegni che si può!!! Grazie per l’emozione che sei capace di darmi ogni volta che ti leggo!
    Spero che Papa Francesco ti abbia regalato quel sentimento di tenerezza che sempre traspare da Lui!!!
    Con ammirazione profonda
    gabriella

  3. Grazie Alberto per l’emozione molto intensa che riesci sempre a trsmettere..perchè tu vivi con intensità la tua vita e le tue parole sono..vive. Sono sicura che il tuo incontro con Papa Francesco sarà stato molto forte,poichè fra due persone diversamente forti e belle come voi non può che essere così. un abbraccio.Fabrizia

  4. bravo Alberto, come al solito fai emozionare chi ti legge.
    Ciao.

    amatori

  5. La gioia più grande sta nelle piccole cose …. diceva un santo fondatore e io credo che la gioia più grande sia stata quella di aver incontrato lo sguardo e il sorriso del Padre….. di chi ci ricorda continuamente che dobbiamo essere poveri fuori per essere ricchi dentro: ricchi di quell’ amore che solo Lui può dare e che in te è speciale ….. Grazie per saperlo donare anche a noi! un abbraccio simo

  6. Ciao Alberto. Grazie di ricordarci delle cose importanti che contano nella vita, questa unica e irripetibile che abbiamo.
    Mi è capitato anche a me di incontrare assieme a migliaia di persone il Papa. Quello che si impresse in me in quella domenica di Pentecoste a maggio scorso furono: “lo Spirito si manifesta nell’armonia, nella novità e nella missione”. Buon cammino, insieme.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

© 2017 Alberto Palentini

Theme by Anders NorénUp ↑